Print Friendly, PDF & Email

Una scuola per la vita

Istruzione e formazione

Piero Buffa è arrivato in Benin da qualche giorno per seguire, tra i tanti progetti, lo sviluppo di “Una scuola per la vita” un progetto che ha l’obiettivo di formare al lavoro 50 ragazzi e ragazze tra i 14 e i 21 anni con disabilità fisiche (ipoudenti, ipovedenti o con menomazioni motorie), residenti nei comuni di Materi, Cobly e Tanguieta nel dipartimento di Atacora.

In Benin infatti, ancora oggi, moltissimi giovani adolescenti sono esclusi dalla scuola ed emarginati dalla società a causa della loro disabilità (visiva, uditiva, motoria). Il progetto, nato in collaborazione con la ONG locale ECL’IPSE, ha aituato i primi 50 giovani nel conseguimento del diploma e nel coinvolgimento delle famiglie portando un reale cambiamento per questi ragazzi e per tutta la comunità.

Il progetto è infatti molto sentito a livello locale, con coinvolgimento attivo dei gruppi familiari, ciò rappresenta una svolta molto significativa nell’approccio culturale alla disabilità in una società più inclusiva e accogliente.

Oggi l’obiettivo è ancora più ambizioso: acquistare l’attrezzatura e creare delle piccole officine dove avviare attività private in cui ciascun ragazzo possa raggiungere una vera autonomia e realizzazione di sé.

Il nostro obiettivo
  • Favorire l’accettazione della diversità e della disabilità da parte della società tradizionale locale;
  • Promuovere l’empowerment, un senso di responsabilità e il riscatto personale e sociale di ragazzi disabili;
  • Favorire l’ingresso nel mondo del lavoro di ragazzi disabili, in vista di un’autonomia economica futura.
Cosa puoi fare tu

DONA ORA! Aiutaci ad offrire a questi ragazzi un’opportunità di integrazione sociale e lavorativa!

25€: contribuisci all’acquisto di attrezzature per l’avvio di un’attività professionale
50€: sostieni il percorso di tutoraggio di un ragazzo  
100€: contribuisci a sostenere i costi per la realizzazione delle officine

    Con un piccolo gesto cambi una vita!






    Quanto vuoi donare?

    In che modo preferisci pagare?

    versamento bancario:
    Banca Prossima (Gruppo Intesa SanPaolo)

    IBAN: IT25 Q030 6909 6061 0000 0100 565

    BCC Milano
    IBAN: IT18N0845333402000000050023

     

    Tutte le donazioni sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi (legge 80 del 14/5/05)

    Confermo il mio libero, consapevole, informato e specifico consenso al trattamento, anche con strumenti informatici e/o telematici, dei dati personali ai fini del punto c) dell'Informativa Privacy di Aleimar (informarvi sulle nostre attività e proporvi nuove iniziative).
    sino

    Ai fini del punto d) dell'Informativa Privacy di Aleimar (elaborazione dei dati personali, anche in modo automatizzato, al fine di inviare proposte di nuove iniziative mirato agli interessi dei diversi interlocutori).
    sino

    Vi invitiamo a leggere la nostra Informativa Privacy qui.