Sala sensoriale Creche
Print Friendly, PDF & Email

Sala sensoriale Creche

Palestina - Protezione del bambino

Il deterioramento della situazione politica e sociale a Betlemme ha prodotto gravi ripercussioni soprattutto sulle fasce più svantaggiate della popolazione. Molti bambini sono costretti a vivere in
condizioni di disagio familiare, economico e sanitario; lasciati spesso soli, quest’ultimi sono esposti a pericoli, violenze e devianze. La situazione risulta ancora più drammatica per i bambini disabili, iperattivi o con ritardi mentali. L’intervento dei servizi sociali è insufficiente e non proporzionato ai bisogni specifici, aggravando in questo modo le discriminazioni subite dai bambini disabili, considerati portatori di sventura, a causa di vecchi retaggi culturali.
È in questo contesto che opera il centro Crèche di Betlemme, un orfanotrofio gestito dalle Figlie della Carità di S. Vincenzo de Paoli. Qui gli operatori si dedicano ai bimbi più svantaggiati, accompagnandoli verso il reinserimento familiare o l’affidamento, qualora il primo non fosse possibile. All’interno della struttura è presente una sala sensoriale, già in funzione da 3 anni, dove vengono tenute delle sedute per i bambini che hanno subito traumi, iperattivi o inattivi. La stanza è un ambiente pensato appositamente per procurare un’esperienza sensoriale completa e permettere ai piccoli utenti di sviluppare appieno i loro sensi e le loro abilità. In particolare, le luci speciali, la musica e gli oggetti presenti nella stanza, hanno un forte potere calmante, di cui beneficiano soprattutto i bambini vittime di traumi.
Data l’efficacia relazionale e comportamentale di questo tipo di terapia, il progetto si propone di integrare la sala sensoriale con nuove e migliori attrezzature.

Obiettivo del progetto

• Incoraggiare, attraverso la stimolazione sensoriale, i bambini ad impegnarsi ed esplorare l’ambiente. Questo ha effetti positivi sulla loro abilità di reagire e interagire con il mondo che li circonda;
• Potenziare l’apprendimento attraverso il gioco, aiutando i bambini ad assorbire e memorizzare più informazioni;
• Migliorare l’equilibrio, il movimento e l’orientamento spaziale, facilitando la vita di ogni giorno;
• Diminuire i problemi comportamentali fornendo un momento di calma e tranquillità per bambini iperattivi e stressati e aiutare i bambini inattivi a sentirsi più coinvolti.

Beneficiari del progetto

• 38 bambini, tra 0 e 6 anni, che vivono nel centro Crèche.

Cosa puoi fare tu
  • €50: puoi acquistare giochi specifici che sollecitano i sensi e l’attenzione del bambino;
  • €100: puoi contribuire all’acquisto di una particolare altalena Southswing per i bimbi nati prematuri;
  • €200: puoi contribuire all’acquisto di un Colour Catch Combo, sono giochi basati sui colori, pensati per migliorare la memoria, il riconoscimento dei colori, le abilità motorie, e per divertirsi.

Sostieni questo progetto!








Quanto vuoi donare?

Vuoi che la tua donazione sia periodica?

In che modo preferisci pagare?

versamento RID:

Codice IBAN
Intestatario del Conto

versamento bancario:
Banca Prossima (Gruppo Intesa SanPaolo)

IBAN: IT25 Q030 6909 6061 0000 0100 565

BCC Milano
IBAN: IT18N0845333402000000050023

bollettino postale:
c/c Postale n° 29095205 intestato a Gruppo Aleimar onlus

 

Tutte le donazioni sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi (legge 80 del 14/5/05)

Confermo il mio libero, consapevole, informato e specifico consenso al trattamento, anche con strumenti informatici e/o telematici, dei dati personali ai fini del punto c) sopra elencato (tenervi informati sulle nostre attività e proporvi nuove iniziative)
sino

Ai fini del punto d) sopra elencato (elaborazione dei dati personali, anche in modo automatizzato, al fine dell’invio mirato di proposte di nuove iniziative)
sino