Emergenza Coronavirus in Benin
Print Friendly, PDF & Email

Emergenza Coronavirus in Benin

Sono Antonio,
responsabile Benin da oltre 20 anni: ricordo ancora il mio primo viaggio in questo paese allora sconosciuto, i suoi colori e i sorrisi di questa meravigliosa gente. Da allora ho promesso a me stesso di fare tutto il possibile per migliorare il futuro di tanti bambini e voi siete sempre stati al mio fianco. Non possiamo quindi fermarci proprio ora: se l’emergenza Covid-19 ha provocato una situazione drammatica in Italia, provate ad immaginare le sue conseguenze in Benin.

Ora più che mai ho bisogno del vostro aiuto per permettere a tutti i bambini che frequentano le scuole gestite da Aleimar di fare un gesto per noi semplicissimo: lavarsi le mani e utilizzare la mascherina!

Con soli 10 euro ci aiuterete ad acquistare bidoni d’acqua “lavamani”, sapone e disinfettanti e mascherine a tutti i bambini per poter rientrare in classe in piena sicurezza. 

Nelle parole di Chiara, Saturnin e Locadì, nostri referenti locali di progetto, ho percepito una forte preoccupazione: il limitato accesso all’acqua e la scarsità di sapone o disinfettanti metterebbero in forte pericolo tutti gli studenti che rischierebbero di contagiarsi e diffondere questo terribile virus. A ciò si aggiunge il numero insufficiente di mascherine: la distribuzione da parte del governo beninese non ha raggiunto tutte le famiglie e ha aggravato la situazione vietandone la vendita.
Per le materne ci sarebbe poi il problema del riposino: i piccoli della scuola Petits Anges di Natitingou sono soliti dormire sulle stuoie, uno accanto all’altro e sarà praticamente impossibile garantire il distanziamento sociale.

Noi ci siamo subito attivati: le donne del centro professionale del nostro progetto “Un taglio su misura” stanno confezionando anche in questo momento mascherine da distribuire a bambini e studenti della nostra scuola di Kpossegan ma so già che questo non sarà sufficiente! Ho bisogno anche del vostro aiuto per poter proteggere i nostri bambini dal Covid-19!

  • con 10 euro potete garantire a 10 bambini acqua, sapone e mascherina;
  • con 50 euro potete garantire a 50 bambini acqua, sapone e mascherina;
  • con 100 euro potete garantire a 100 bambini acqua, sapone e mascherina;

L’epidemia di Covid-19 ha dimostrato come tutti noi siamo legati da uno stesso destino, e di come ogni persona sia fragile nella sua dimensione umana. I bambini sono per noi di Aleimar le prime persone da proteggere!
Aiutami a proteggere tutti i nostri bambini! NON lasciamo nessuno indietro!

Grazie di cuore

Antonio Carettoni, Responsabile Paese Benin

Sostieni questo progetto!








Quanto vuoi donare?

Vuoi che la tua donazione sia periodica?

In che modo preferisci pagare?

versamento RID:

Codice IBAN
Intestatario del Conto

versamento bancario:
Banca Prossima (Gruppo Intesa SanPaolo)

IBAN: IT25 Q030 6909 6061 0000 0100 565

BCC Milano
IBAN: IT18N0845333402000000050023

bollettino postale:
c/c Postale n° 29095205 intestato a Gruppo Aleimar onlus

 

Tutte le donazioni sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi (legge 80 del 14/5/05)

Confermo il mio libero, consapevole, informato e specifico consenso al trattamento, anche con strumenti informatici e/o telematici, dei dati personali ai fini del punto c) sopra elencato (tenervi informati sulle nostre attività e proporvi nuove iniziative)
sino

Ai fini del punto d) sopra elencato (elaborazione dei dati personali, anche in modo automatizzato, al fine dell’invio mirato di proposte di nuove iniziative)
sino