Eritrea: un grazie speciale dai nostri bambini!
Print Friendly, PDF & Email

Da parte della Congregazione Figlie di Sant’Anna, tramite cui sosteniamo i bambini in Eritrea, un ringraziamento che vorremmo estendere a tutti voi, nostri amici e sostenitori!

Grazie!

 

——————————————————————————————————————————————————

Asmara, Santo Natale 2019

                                                

“Un Bambino è nato per noi ci è stato, dato un figlio…

ed è chiamato Dio potente, Padre per sempre,

principe della pace”.  (Is. 9, 5)

 

 

Carissimi amici, padrini e madrine

 

Si avvicina il Santo Natale, un periodo magico per tutti, pieno di attesa gioiosa di quel Celeste Bambino, che ristabilirà l’armonia e di pace per tutto il creato. In questa speciale festa di amore e di intima comunione eccoci anche noi esprimervi i nostri affettuosissimi saluti carichi di auguri per un Santo Natale pieno di gioia e di pace per tutti voi. Perché il Figlio di Dio che è disceso dal Cielo, sicuramente alberga nei vostri cuori e nelle vostre case. Ed è proprio per questo che noi abbiamo trovato accoglienza nei vostri cuori, fino ad avere il vostro amore che si dona a noi generosamente curandoci e promuovendoci costantemente. Perciò carissimi, gradite il nostro profondo grazie.

 

Siete davvero preziosi per noi, siete il più del dono che Dio ci abbia fatto, e i nostri bambini grazie a voi tornano a sorridere e sperare in un futuro migliore, cosicché anche i loro cari sono consolati e sollevati. Quindi è davvero grande l’amore  e la provvidenza di Dio che in voi esperimentiamo, perciò sicuri anche che non ci mancherà la vostra solidarietà, mai finiremo di benedirvi.

 

Credeteci, è grazie al vostro sostegno che è decisamente migliorata la vita di tanti bambini insieme alle loro famiglie, quindi una parte della società. Per questo vi raccomandiamo di non stancarvi, ma di continuare in questa vostra opera di solidarietà, per continuare a illuminare con il sorriso i nostri bambini che, grazie a voi potranno avere la possibilità di accedere all’istruzione, fondamentale per poi divenire cittadini responsabili e dignitosi.

 

Ci mancano le parole per esprimervi il nostro commosso grazie poiché, continuate a sostenerci anche in questo periodo di crisi. I regali natalizi che vi mandiamo tutti i beneficiari della vostra carità e le sorelle sono: il nostro profondo e affettuoso grazie e le nostre preghiere, perché  “quel Bambino che ci è stato dato” vi faccia il dono della sua amicizia e ripaghi ogni vostro gesto d’amore inondandovi di benedizioni care ai vostri cuori anche lungo tutto il Nuovo Anno 2020!

 

Auguroni ancora carissimi, grazie, Buon Natale, Buon Anno 2020, e affettuosità!

 

Tutti i vostri bimbi, le sorelle e responsabili dell’ufficio di Sostegno a Distanza.