Malawi: storia di un viaggio di nozze solidale!
Print Friendly, PDF & Email

A Settembre si è svolto il consueto viaggio di monitoraggio in Malawi, questa volto effettuato da 4 volontari: Marco e Miriam, che hanno deciso di andare a visitare i Progetti di Aleimar in Malawi per il loro viaggio di nozze, Andrea che sta svolgendo una ricerca per la sua tesi di laurea e Davide neolaureato in medicina che sta mettendo in pratica le sue capacità presso l’ospedale di Mangochi, al Centro nutrizionale St. John e facendo lo screening nutrizionale ai bambini nei villaggi.

La testimonianza di Marco e Miriam riguardo ai progetti è più che positiva.

I due sposi hanno visitato tutti i nostri progetti ed hanno visto i nostri SAD valutando così il loro stato di salute, il loro andamento scolastico verificando così l’importanza della donazione rivolta ai SAD.

Il Progetto “Un asilo per crescere” quest’anno vede 893 bambini iscritti nei due asili St John e Kausi. Ricordiamo sempre che lo scopo principale della frequenza alla Nursery School è garantire un pasto a ciascun bambino prima ancora dell’istruzione, cosa non certa se stessero a casa, nei loro villaggi.

Il Centro Nutrizionale St. John, capitanato dall’infermiera locale Edda, oltre a curare i bambini gravemente denutriti o affetti da diverse patologie, prosegue con lo screening nutrizionale nei villaggi. Ore di viaggio in macchina su strade sterrate per raggiungere villaggi sperduti per rilevare il peso, la circonferenza del braccio e l’altezza dei bambini per valutare lo stato nutrizionale, intervenendo poi fornendo farina proteica e medicinali laddove è necessario.

Tra i progetti costituiti da Padre Kimu, Aleimar è in prima linea nella costruzione della Scuola Convitto, un progetto nato per preservare giovani ragazze dalla violenza e dalla maternità. In due anni sono state costruite 4 aule e 2 ostelli per ospitare principalmente ragazze orfane o che vivono in situazioni di povertà e disagio. Sentirsi accolte e accudite dà forza a queste ragazze e l’opportunità di studiare dà senso alla loro vita, oltre che offrire loro una buona opportunità per il loro futuro. Il Progetto Boarding School è un progetto enorme, oltre alle aule ed alle camere da letto, di cui prossimamente inizierà una nuova costruzione, bisognerebbe costruire la mensa, un’infermeria ed una biblioteca, allestire le varie strutture comprando il materiale necessario; il percorso è lungo, ma siamo fiduciosi. L’obiettivo è costruire spazi per accogliere 200 ragazze.

I nostri volontari in Malawi hanno partecipato allo spettacolo del “Gruppo Giovani” costituito da giovani ragazzi volontari del Gruppo Tiyende Pamodzi, giornata vissuta nei villaggi dove, sotto forma di spettacolo, questi ragazzi portano messaggi importanti quali “la prevenzione dell’HIV”, “la violenza all’interno della famiglia”, “ importanza dell’alfabetizzazione” e, tra i tanti argomenti, anche quello sulla disabilità dove, con il Progetto Camminiamo Insieme, Aleimar svolge un ruolo importante sostenendo le cure dei bambini disabili, seguiti da fisioterapisti locali e dai volontari del Gruppo Tiyende Pamodzi adeguatamente formati. L’importanza di questo progetto, oltre a prendersi cura dei bambini disabili, è il coinvolgimento del nucleo familiare e l’inserimento nella società di bambini che, proprio per il loro deficit, per anni non sono stati accolti e considerati.