Ottime notizie dal progetto “Una vita nuova”
Print Friendly, PDF & Email

Suor Tighisti, la coordinatrice locale del progetto “Una vita nuova”, ci invia buone nuove sulla costruzione del reparto di maternità nel villaggio di Akrur. I lavori sono finalmente iniziati e dopo alcuni giorni di scavi, l’impresa edile locale ha avviato le opere in pietra e muratura, ponendo già le basi di quelle che saranno la sala parto, la sala travaglio e la stanza post parto e di ricovero per le donne in gravidanza.

La realizzazione del reparto è di estrema urgenza! Ad Akrur vi è, infatti, solo un piccolo ambulatorio che non riesce ad accogliere ed assistere le numerose donne che, provenienti anche dai villaggi più distanti, cercano di raggiungerlo con ogni mezzo di fortuna, percorrendo le sole strade sterrate esistenti in quella regione rurale e mettendo ulteriormente a rischio la loro gravidanza. La presenza di un reparto di maternità specifico permetterà dunque un’adeguata e migliore assistenza alle donne in gravidanza, alle neo-mamme e ai loro neonati, soprattutto se nati prematuri, sottopeso o con particolari infezioni e malformazioni. Grazie ad una appropriata strumentazione, si potrà inoltre garantire la sicurezza alimentare delle mamme e dei loro bambini.

A tale proposito le suore figlie di S. Anna proseguono sia i controlli sanitari e la distribuzione di un integratore alimentare, sia gli incontri di formazione e sensibilizzazione delle neo-mamme finalizzati ad una presa di coscienza su tematiche di nutrizione e all’assunzione di comportamenti e buone pratiche più efficaci per la presa in carico dei bambini.