Oltre il muro
Print Friendly, PDF & Email

Oltre il muro

Benin / Protezione del bambino

ll progetto nasce con l’intento di sostenere le fasce deboli nel carcere di Natitingou. La situazione detentiva è particolarmente difficile: non esistono carceri minorili, quindi i minorenni in attesa di giudizio o condannati in via definitiva convivono con i detenuti adulti, subendo violenze fisiche e psicologiche che hanno conseguenze devastanti sulla loro crescita e sul loro sviluppo psicologico. Nel reparto femminile, inoltre, molte donne sono costrette a tenere con sé i propri figli, spesso molto piccoli, i quali vengono costretti a vivere in condizioni igienico-sanitarie pessime e altamente dannose per il loro benessere. Il progetto mira a fornire assistenza ad adolescenti e bambini, garantendo a loro un pasto al giorno, accesso ai libri della biblioteca e la fornitura di generi igienico sanitari. Inoltre, d’accordo con le mamme in carcere, alcuni bambini sono stati accolti nella nostra casa famiglia “Maison Moringa” di Tanguietà dove vengono nutriti e accuditi da una maman e una assistente sociale, in attesa di un possibile ricongiungimento familiare.

Obiettivo del progetto
  • Sostenere le fasce deboli nel carcere di Natitingou;
  • Garantire un pasto al giorno e fornire prodotti igienico sanitari.
Beneficiari del progetto
  • Minori e donne detenute;
  • Figli di donne carcerate.

Sostieni questo progetto!








Quanto vuoi donare?

Vuoi che la tua donazione sia periodica?

In che modo preferisci pagare?

versamento RID:

Codice IBAN
Intestatario del Conto

versamento bancario:
Banca Prossima (Gruppo Intesa SanPaolo)

IBAN: IT69U0335901600100000100565

BCC - Credicoop Cernusco S/N
IBAN: IT65F0821433400000000050023

bollettino postale:
c/c Postale n° 29095205 intestato a Gruppo Aleimar onlus

 

Inviando questo modulo automaticamente do consenso al trattamento dei dati:
Informativa ai sensi del D. Lgs 196⁄2003

Tutte le donazioni sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi (legge 80 del 14/5/05)