Dona una pecora
Print Friendly, PDF & Email

Dona una pecora

Eritrea / Ambiente e sviluppo

L’ Eritrea è uno dei paesi più poveri del mondo con un reddito pro-capite inferiore ai 2 euro al giorno. L’arretramento unito alla scarsità dei mezzi tecnici, provoca una produzione agricola assai scarsa. Una famiglia media eritrea è composta da 5/6 persone e spesso la figura paterna è assente per lunghi periodi a causa della leva militare. I mariti, costretti al fronte, percepiscono paghe minime e sporadiche licenze, al massimo di un mese all’anno, lasciando la responsabilità di casa ed educazione dei figli completamente in mano alle proprie mogli. Per migliorare la vita di queste famiglie, occorre proporre alle donne nuove opportunità di sviluppo in grado di consentire graduali aumenti di reddito, qualità e aspettative di vita.

Con il progetto Dona una pecorainsieme alla collaborazione delle Figlie di Sant’Anna, nostro partner locale, promuoviamo l’auto-sostentamento delle famiglie attraverso la donazione di pecore e capre, per dar vita a piccoli allevamenti famigliari. Il lascito permetterà un miglioramento immediato in termini di disponibilità alimentari per quanto riguarda latte, lana, letame per la concimazione e, in seguito, consentirà un incremento di reddito conseguente alla vendita di capretti e agnelli. La scelta di donare capre o pecore si giustifica dall’esigenza di possedere animali che non necessitano di particolari cure, adattandosi alle poche risorse presenti sul territorio anche in caso di siccità.

Il progetto è in parte sostenuto dal prezioso contributo di Fondazione Zanetti, nell’ambito dell’iniziativa “Sicurezza alimentare”.

Obiettivo del progetto
  • Promuovere il diritto al cibo, migliorando l’apporto calorico giornaliero e riducendo il rischio di scompensi alimentari;
  • Incrementare il reddito economico famigliare;
  • Promuovere una rete di solidarietà tra le famiglie del villaggio attraverso la donazione di un secondo agnellino a una famiglia bisognosa del villaggio;
  • Aumentare l’autonomia e l’autostima delle donne beneficiarie, migliorando le loro condizioni economiche.
Beneficiari del progetto
  • Famiglie in condizioni di estrema povertà dei villaggi rurali.
Cosa puoi fare tu
  • €50: puoi contribuire all’acquisto di una pecora per una famiglia bisognosa;
  • €100: puoi donare una pecora ad una famiglia bisognosa;
  • €200: puoi donare una pecora a due famiglie bisognose.

Sostieni questo progetto!








Quanto vuoi donare?

Vuoi che la tua donazione sia periodica?

In che modo preferisci pagare?

versamento RID:

Codice IBAN
Intestatario del Conto

versamento bancario:
Banca Prossima (Gruppo Intesa SanPaolo)

IBAN: IT69U0335901600100000100565

BCC Milano
IBAN: IT18N0845333402000000050023

bollettino postale:
c/c Postale n° 29095205 intestato a Gruppo Aleimar onlus

 

Tutte le donazioni sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi (legge 80 del 14/5/05)

Confermo il mio libero, consapevole, informato e specifico consenso al trattamento, anche con strumenti informatici e/o telematici, dei dati personali ai fini del punto c) sopra elencato (tenervi informati sulle nostre attività e proporvi nuove iniziative)
sino

Ai fini del punto d) sopra elencato (elaborazione dei dati personali, anche in modo automatizzato, al fine dell’invio mirato di proposte di nuove iniziative)
sino