Coltiviamo il futuro

Coltiviamo il futuro

Benin / Ambiente e sviluppo - Sostegno a Distanza

Il progetto è attivo a Toucountouna, un comune nel Nord del Benin, costituito da una decina di piccoli villaggi sparsi sulle colline dell’Atacora con una popolazione di circa 6000 abitanti. La maggior parte della popolazione vive in case di fango e paglia e le famiglie sono molto numerose. Le donne coltivano miseri campi, vendono uova, ortaggi, spezie al mercato nel tentativo di procurare cibo ai figli o ai vicini più sfortunati. In ambito sanitario manca tutto, a partire da una formazione base rispetto alle norme igienico-sanitarie più comuni. In caso di malattie la situazione diventa drammatica perché oltre a non poter più lavorare, il malato ha accesso a ospedali e medicinali solo a pagamento.
Aleimar sostiene il centro di accoglienza di Toucountouna che ospita circa 40 bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni spesso orfani o provenienti da famiglie molto povere.
Nel 2003, il Sostegno a distanza ci ha permesso di avviare il Centro di accoglienza, formazione ed inserimento professionale che accoglie bambini e ragazzi, garantendo loro nutrizione, educazione e assistenza nelle necessità primarie. Una volta terminato il percorso scolastico, gli studenti hanno la possibilità di frequentare corsi di formazione professionale e apprendistato presso artigiani locali che agevolino il loro ingresso nel mondo del lavoro, oppure, iscriversi all’Università.
Inoltre, collaborando con le donne del villaggio, promuoviamo attività di trasformazione di prodotti locali che poi vengono venduti nel mercato locale o in quello più grande di Natitingou. Nel 2013, grazie al contributo di  www.fondazionemediolanum.it e di bazar-international.lu, abbiamo costruito “La Providence”, una fattoria dove si allevano galline, polli, conigli e caprette che in parte vengono destinate all’alimentazione dei ragazzi ed in parte vengono vendute sui mercati per l’auto sostentamento del centro stesso.

Obiettivo del progetto
  • Promuovere attività volte a migliorare le condizioni della popolazione locale.
  • Accompagnare e sostenere i ragazzi fino al raggiungimento di un diploma professionale e al loro inserimento nel mondo del lavoro.
  • Nutrire i bambini e ragazzi accolti nel centro ed educarli ed assisterli nelle loro necessità primarie.
  • Favorire azioni di microcredito a favore delle donne del villaggio.
Beneficiari del progetto
  • 40 bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni
  • Donne del vilaggio

Sostieni questo progetto!








Quanto vuoi donare?

In che modo preferisci pagare?

versamento RID:

Codice IBAN
Intestatario del Conto

versamento bancario:
Banca Prossima (Gruppo Intesa SanPaolo)

IBAN: IT69U0335901600100000100565

BCC - Credicoop Cernusco S/N
IBAN: IT65F0821433400000000050023

bollettino postale:
c/c Postale n° 29095205 intestato a Gruppo Aleimar onlus

 

Inviando questo modulo automaticamente do consenso al trattamento dei dati:
Informativa ai sensi del D. Lgs 196⁄2003

Tutte le donazioni sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi (legge 80 del 14/5/05)