Colori e sapori: il gusto del volontariato
Print Friendly, PDF & Email

Colori e sapori: il gusto del volontariato

Italia / Animazione del tessuto sociale - Promozione del volontariato - Educazione cittadinanza globale

L’iniziativa si realizza a Melzo, comune di circa 18.500 abitanti in cui Aleimar opera, in collaborazione con Fondazione Tuendelee, in diversi progetti di inclusione sociale. Negli ultimi anni, la crisi economica con il conseguente aumento del tasso di disoccupazione da una parte e l’ondata migratoria dall’altra hanno messo alla prova la popolazione melzese, da sempre sensibile all’inclusione e all’integrazione.

Nasce così il progetto “Colori e sapori” con l’idea di attivare, attraverso la rete sociale di volontariato e di alcuni enti no profit del territorio, percorsi di supporto, sostegno e integrazione alle famiglie, con un’attenzione particolare alle donne, al fine di ottimizzare il tempo a disposizione, valorizzando le loro capacità e favorendo così l’inclusione sociale. Nello specifico si prevede la realizzazione di tre corsi di formazione grazie all’apertura al territorio di strutture già esistenti: sartoria nella sede della Fondazione Tuendelee, cucina presso l’istituto professionale Enaip di Melzo e falegnameria presso lo spazio comunale Area 8 in collaborazione con Milagro Cooperativa Sociale. Attraverso atelier itineranti sul territorio, si intende dare visibilità alle attività formative ed offrire un servizio “on the spot” ai cittadini che lo richiedano (riparazioni sartoriali o preparazione di piatti da asporto).

Inoltre, per poter intercettare un maggior numero di giovani, sensibilizzarli al “gusto del volontariato” e per un loro coinvolgimento come protagonisti nelle diverse realtà di volontariato del territorio melzese, sono previsti interventi nelle scuole con l’obiettivo di inserimento nelle associazioni attraverso l’alternanza scuola-lavoro e il riconoscimento di crediti formativi delle attività di volontariato svolte. Infine, sono previsti alcuni eventi organizzati con l’obiettivo di sensibilizzare la comunità sul tema del volontariato e della ricchezza dell’interculturalità.

Il progetto è finanziato da Regione Lombardia e Fondazione Cariplo, nell’ambito del bando regionale “Volontariato 2018”.

Obiettivo del progetto
  • Responsabilizzare la comunità ai problemi del territorio;
  • Coinvolgere i giovani in forme di volontariato attivo;
  • Rafforzare l’animazione e il tessuto sociale territoriale.
Beneficiari del progetto
  • 100 partecipanti corsi formazione in sartoria, cucina e falegnameria (per lo più giovani e donne in stato di fragilità socio-economica);
  • 150 studenti delle scuole superiori del territorio melzese;
  • Comunità e rete del partenariato.
Cosa puoi fare tu
  • €50: puoi contribuire all’acquisto di materiale necessario ai laboratori;
  • €100: puoi sostenere le attività dei formatori/educatori;
  • €200: puoi contribuire all’organizzazione di eventi di solidarietà e inclusione sociale nella città.

Sostieni questo progetto!








Quanto vuoi donare?

Vuoi che la tua donazione sia periodica?

In che modo preferisci pagare?

versamento RID:

Codice IBAN
Intestatario del Conto

versamento bancario:
Banca Prossima (Gruppo Intesa SanPaolo)

IBAN: IT69U0335901600100000100565

BCC Milano
IBAN: IT18N0845333402000000050023

bollettino postale:
c/c Postale n° 29095205 intestato a Gruppo Aleimar onlus

 

Tutte le donazioni sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi (legge 80 del 14/5/05)

Confermo il mio libero, consapevole, informato e specifico consenso al trattamento, anche con strumenti informatici e/o telematici, dei dati personali ai fini del punto c) sopra elencato (tenervi informati sulle nostre attività e proporvi nuove iniziative)
sino

Ai fini del punto d) sopra elencato (elaborazione dei dati personali, anche in modo automatizzato, al fine dell’invio mirato di proposte di nuove iniziative)
sino