Case Famiglia Nginda
Print Friendly, PDF & Email

Case Famiglia Nginda

Kenya - Sostegno a distanza

Il progetto si realizza nello specifico a Nginda, una regione situata nella Provincia costiera del Kenya. Qui le famiglie vivono in condizioni di estrema povertà e a causa delle inadeguate cure mediche e di assistenza medica durante i parti, il tasso di mortalità materna è molto elevata e, di conseguenza, il numero di bambini orfani o abbandonati alla nascita. Quest’ultimi, privi di un punto di riferimento, sono abbandonati a se stessi, senza cure mediche e un adeguato pasto quotidiano e spesso diventano vittime di abusi, prostituzione o altre forme di violenza. A tali bambini non viene solo negato il diritto di avere una famiglia, cibo e una casa, ma a causa delle elevate spese richieste obbligatoriamente dal Ministero dell’istruzione non ricevono un’adeguata istruzione e sono spesso costretti ad abbandonare precocemente la scuola.

La Nginda Community Based Child Welfare, costituita dalla parrocchia di Nginda in collaborazione con molte piccole comunità cristiane che, prese a cuore della situazione, hanno deciso di formare dei gruppi, “Chiesette”, con a capo uno specifico responsabile, al fine di stilare un piano d’azione e di aiuto nei confronti dei numerosi bambini  bisognosi. Oltre alla distribuzione di alimenti e di indumenti, alcune donne offrono ospitalità ai bambini completamente reietti e soli, al fine di garantire a loro una casa in cui crescere. Sebbene quest’ultime siano spesso mosse da un forte senso di maternità e siano particolarmente sensibili ai bisogni dei più deboli e soprattutto dei bambini, vi è una carente preparazione e conoscenza su come garantire e gestire una corretta cura ai più piccoli che spesso hanno alle spalle situazioni particolarmente delicate. A tal proposito il progetto propone per le donne e gli abitanti un percorso educativo e di accompagnamento alla presa in carico dei bambini e ragazzi bisognosi, con lo scopo di creare una comunità di aiuto verso la realtà fragile. Il progetto prevede altresì l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione e momenti di incontro sociale in cui la comunità viene chiamata a collaborare e a trovare assieme possibili soluzioni al drammatico problema.

Poiché coloro che si mettono in gioco per sostenere i più deboli vivono anch’essi una condizione economica precaria e di fronte alle esigue risorse finanziarie della parrocchia, si pensa di avviare con essi una piccola azienda agricola e di destinare il futuro ricavato per sostenere le cure mediche e le tasse scolastiche dei bambini presi in carico.

Obiettivo del progetto
  1. Garantire pasti quotidiani, cure mediche e istruzione scolastica ai bambini orfani di Nginda;
  2. Integrare i bambini orfani nella società;
  3. Educare gli abitanti e le famiglie dei villaggi di Nginda ad una corretta presa in carico dei bambini bisognosi;
  4. Sensibilizzare la comunità locale al problema.
Beneficiari del progetto
  • 88 bambini orfani di genitori o abbandonati;
  • La comunità di Nginda.

Sostieni questo progetto!








Quanto vuoi donare?

Vuoi che la tua donazione sia periodica?

In che modo preferisci pagare?

versamento RID:

Codice IBAN
Intestatario del Conto

versamento bancario:
Banca Prossima (Gruppo Intesa SanPaolo)

IBAN: IT69U0335901600100000100565

BCC - Credicoop Cernusco S/N
IBAN: IT65F0821433400000000050023

bollettino postale:
c/c Postale n° 29095205 intestato a Gruppo Aleimar onlus

 

Inviando questo modulo automaticamente do consenso al trattamento dei dati:
Informativa ai sensi del D. Lgs 196⁄2003

Tutte le donazioni sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi (legge 80 del 14/5/05)