Camminiamo insieme

Camminiamo insieme

Malawi / Salute e nutrizione - Protezione del bambino

Il Malawi è uno dei paesi più poveri dell’Africa e il parto è la seconda causa di morte. Molte donne ancora oggi partoriscono senza assistenza medica o sanitaria che, nella maggior parte dei casi, rappresenta causa di invalidità permanente per molti neonati. Le condizioni ambientali unite a quelle culturali ed alla povertà diffusa fa sì che i bambini disabili restino emarginati da ogni possibilità di riscatto ed abbiamo pertanto un’aspettativa di vita molto bassa. Grazie al progetto “Camminiamo insieme” Aleimar sostiene i programmi riabilitativi dei più sfortunati nell’ambito del distretto di Mangochi.

Marina Zanotti, infermiera italiana che opera come volontaria in Malawi dal 2004, ha costituito il gruppo TiyendePamodzi per l’assistenza sanitaria dei malati affetti da HIV nei villaggi. Aleimar supporta un’attività specifica dell’associazione che consiste nell’offrire un percorso riabilitativo a bambini con disabilità fisica. Ogni mese vengono effettuate 2 o 3 sedute di fisioterapia all’interno della sede di TiyendePamodzi a Namwera. Sono numerosi i bambini che giungono dai vari villaggi per eseguire visite, riabilitazione e prescrizione di presidi che contribuiscono a migliorare la disabilità e la qualità della vita.
I bambini più gravi vengono accompagnati, assieme ai famigliari, al centro “Feed the Children”, situato a Blantyre. Ogni bambino viene ricoverato per due settimane durante le quali vengono fornite cure riabilitative e vengono insegnati ai familiari gli esercizi di mantenimento che il bambino dovrà eseguire a casa. Successivamente al ricovero sono previste delle visite specialistiche di controllo per monitorare l’efficacia delle cure domestiche e i progressi del bambino. Tutto il percorso non comporta spese per le famiglie in quanto totalmente coperto col nostro contributo.

Obiettivo del progetto
  • Garantire a bambini con disabilità e ritardo cognitivo  un percorso di riabilitazione di 15 giorni presso il centro Fisioterapico “Feed the Children” di Blantyre (a 3.5 h di distanza da Namwera).

  • Garantire vitto e alloggio ad ogni bambino e al caregiver durante le due settimane di riabilitazione.

  • Istruire il caregiver per dare continuità assistenziale/riabilitativa, responsabilità, soprattutto nei confronti dei figli.

Beneficiari del progetto
  • Bambini di età compresa tra 1 e 12 anni con disabilità motoria associata a ritardo mentale, bambini idrocefali o affetti da spina bifida, indipendentemente dalla loro condizione di appartenenza sociale, tribale e religiosa.

Sostieni questo progetto!








Quanto vuoi donare?

In che modo preferisci pagare?

versamento RID:

Codice IBAN
Intestatario del Conto

versamento bancario:
Banca Prossima (Gruppo Intesa SanPaolo)

IBAN: IT69U0335901600100000100565

BCC - Credicoop Cernusco S/N
IBAN: IT65F0821433400000000050023

bollettino postale:
c/c Postale n° 29095205 intestato a Gruppo Aleimar onlus

 

Inviando questo modulo automaticamente do consenso al trattamento dei dati:
Informativa ai sensi del D. Lgs 196⁄2003

Tutte le donazioni sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi (legge 80 del 14/5/05)