Tanti pasti caldi per i profughi grazie all’ultimo finanziamento ottenuto

Aleimar insieme a Oui Pour la Vie continuano a dare il loro prezioso contributo attraverso l’iniziativa “Un pasto per tutti” che si occupa di fornire pasti ai rifugiati siriani e iracheni (presenti nell’area costiera e nell’entroterra intorno a Damour ) e alle persone povere di nazionalità libanese che abitano la cittadina. Recentemente, per ragioni sanitarie, si è dovuto acquistare un nuovo set di tapperware per la distribuzione dei pasti a tutte le famiglie che beneficiano del servizio mensa e un serbatoio d’acqua, vista la grave siccità nella regione. In questo modo la loro riserva idrica faciliterà il corretto svolgimento delle attività legate alla mensa. Inoltre la vera grande notizia è che GlobalGiving, la piattaforma di crowfunding online, consapevole dell’urgenza di dover trovare un rimedio per la situazione dei profughi in Libano, ha approvato un finanziamento di $10,650.00 diretto all’iniziativa “Un pasto per tutti” all’interno del progetto “Si alla vita”. Grazie di cuore da tutte le persone che beneficiano di questo fondamentale servizio.